ORGANI

Presidente      Massimo Giugler

Direttivo

Valter Manazzale,

Franco Bonetto,

Fabio Protasoni,

Fabio Colabello

 

One Comment to “ORGANI”

  1. LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE “Pendolari Stanchi”.
    Gentile Presidente sottopongo alla sua attenzione questo mio intervento postato qualche giorno fa su Facebook per denunciare la paradossale situazione dell’entrata e dell’uscita “in e dalla” Vallée con mezzi pubblici.
    Questo non soltanto per aggiungere una tessera alle lamentele ma per, se possibile, tentare di intraprendere una strada più efficace che possa portare a smuovere dall’immobilismo gli amministratori valdostani.

    Cordialmente Raffaele Napoli
    napoli.raffaele@ymail.com

    —————————————————————————
    VALLE D’ AOSTA. Il disastro riguarda ARRIVARE ad Aosta e “FUGGIRE” da Aosta.

    Vivo a Roma e in questo periodo dovrò viaggiare spesso da Roma ad Aosta non per lavoro, non per turismo ma per stare vicino a mia madre che è ricoverata in ospedale.

    La pena che ho nel cuore per la sua salute invece di essere attenuata da una rete di servizi efficienti viene purtroppo aggravata dal dover combattere con questo calvario che è raggiungere Aosta dal primo presidio “civile” ( in questo caso …Roma). Arrivare a Milano o a Torino in aereo da Roma offre molte soluzioni convenienti e rapide. Il problema sorge quando dall’aeroporto di Milano o di Torino tenti di raggiungere Aosta.
    Milano e Torino sono i due aeroporti di riferimento per raggiungere in tempi brevi Aosta ( potrebbe esserlo anche Orio al Serio) eppure la Regione Valle d’Aosta negli anni non ha reso, ripeto, degna di un paese civile la sua rete di collegamenti.

    La ferrovia è da Far West con un binario solo che l’ha relegata e abbandonata all’originaria funzione di … tradotta militare.

    Faccio lo slalom mentale fra FrecciaRossa e Italo e il cruccio viene dal fatto che nel caso dell’irreparabile, “corri, mamma si è aggravata” i servizi non ti aiutano, devi ricorrere a soluzioni private, l’amico di una vita o il parente che ti vuole bene che ti viene a prendere all’aeroporto e in un tempo ragionevole allevia la tua pena.

    Nel 1975 fra gli altri diedi un esame di Geografia all’università che trattava della Valle d’Aosta come centro d’Europa e ricordo la cartina con le frecce che partivano dalla Regione in equilibrio con le frecce che andavano verso la regione. …STI CAZZI.

    La Valle d’Aosta è tagliata fuori altro che centro d’Europa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: