Archive for maggio, 2018

25 maggio 2018

Nuova tragedia ferroviaria. Nuovamente sulla Chivasso-Ivrea Nuovamente a Caluso, come nel 92… Di nuovo vittime fra i lavoratori e feriti fra i pendolari

Senza titolo 4Esprimiamo il nostro cordoglio alle famiglie delle vittime e la nostra vicinanza e solidarietà ai pendolari che si trovavano su quel treno. Assurdo, nel 2018, assistere, impotenti, a simili tragedie. 

Da tempo, come Associazione Pendolari Stanchi VdA, ci siamo impegnati per affermare che, su tutta la linea Chivasso-Aosta, si debba intervenire per il suo ammodernamento. Ci siamo battuti per presentare, insieme ad altre forze, una legge regionale che andasse in tal senso. Tale legge è colpevolmente ferma dal novembre del 2016, nonostante il Comitato VdA Riparte, di cui facciamo parte, abbia sollecitato l’Assessorato ai Trasporti della Regione Autonoma Valle d’Aosta ad agire, e nonostante il fatto che RFI abbia manifestato la propria volontà di intervenire sull’infrastruttura.

Regione  Piemonte, Città Metropolitana di Torino (ex Provincia) e RFI hanno predisposto un piano per la riduzione dei passaggi a livello sulla linea. Tra le priorità risultava esserci proprio l’abbattimento  del passaggio a livello incriminato, unico punto in cui la ferrovia attraversa la SS 26. Il progetto prevede la realizzazione di un sovrappasso con relativa circonvallazione dell’abitato di Arè, dove si è verificato lo scontro fra i treno e il tir. E’ probabile che ora, a tragedia avvenuta, il progetto subisca la necessaria accelerazione.Senza titolo 4

24 maggio 2018

ATTENZIONE!!!!! GRAVISSIMO INCIDENTE A CALUSO

exclamation-mark-98739_960_720Sciagura ferroviaria a Caluso sulla linea Torino-Ivrea-Aosta. Un Tir e un treno si sono scontrati poco prima delle 23.30 a un passaggio a livello all’altezza della frazione Are. Il bilancio secondo i primi dati è di due morti (il macchinista del convoglio, Roberto Madau, 61 anni, e un addetto alla scorta tecnica dei Tir) e venti feriti, tre dei quali in gravi condizioni (una è la capotreno). Due vagoni dei tre che componevano il treno e la motrice sono deragliati. Nella corsa fuori dai binari è stato abbattuto anche un palo della luce. Il treno si è fermato nel cortile di un’abitazione attigua alla ferrovia.

http://torino.repubblica.it/cronaca/2018/05/23/news/scontro_tra_tir_e_un_treno_il_convoglio_deraglia_feriti_e_forse_vittime-197202026/?ref=RHPPLF-BL-I0-C8-P1-S1.8-T1