RINVII E MANOVRE SULLA PROPOSTA DI LEGGE POPOLARE SULLA FERROVIA

12963413_1146463975374273_6673223881541126730_n

COMUNICATO STAMPA

Questa mattina la IV Commissione ha rinviato l’espressione del parere sulla Proposta di legge popolare in materia di ferrovia sottoscritta da 7.437 valdostani.

Il rinvio è stato determinato dal fatto che l’Assessore ai Trasporti ha annunciato la presentazione, nella Giunta di domani, di una proposta alternativa a quella popolare. Una proposta che prevederebbe la predisposizione dell’ennesimo studio di fattibilità per valutare le scelte da fare per il potenziamento ferroviario, non si esprimerebbe chiaramente sulla elettrificazione della tratta Ivrea-Aosta, non conterrebbe nessun impegno per la riapertura della Aosta-Pré-Saint Didier e non prenderebbe neppure il considerazione l’ipotesi di prolungamento della linea fino a Courmayeur. Si tratterebbe cioè di una proposta notevolmente diversa da quella popolare che impegna la Giunta a predisporre e portare all’esame del Consiglio un concreto ed organico “Programma di interventi”. Una proposta, quella dell’Assessore, del tutto inconsistente, utile solo a rinviare ulteriormente le decisioni e che non sarebbe comunque in grado di evitare il referendum popolare. In pratica non servirebbe a nulla.

Ci auguriamo che domani in Giunta ci siano decisioni diverse e di maggiore serietà per avviare finalmente, e concretamente, il potenziamento della ferrovia valdostana.

 

Comitato VdA Riparte

One Comment to “RINVII E MANOVRE SULLA PROPOSTA DI LEGGE POPOLARE SULLA FERROVIA”

  1. per fortuna (per ora) l’ennesimo tentativo di Marguerettaz è stato respinto perchè in giunta alcuni assessori sembrano essersi dissociati da questa proposta. I pendolari non hanno più bisogno di studi o di tattiche che tendano a dilazionare scelte ormai non più rinviabili. 10 anni di immobilismo dell’assessore ai trasporti sono stati già più che sufficienti per sfasciare il trasporto pubblico della val d’Aosta! Devono capirlo anche tutti i consiglieri regionali chiamati a decidere su questa proposta di legge, altrimenti ben venga il referendum….decideremo noi cittadini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: