Archive for dicembre 14th, 2015

14 dicembre 2015

Approvata una mozione sulla AOPSD al Congresso Nazionale di LEGAMBIENTE

logoLa “sospensione” che prelude alla chiusura della storica linea ferroviaria Aosta-Pré-St-Didier, annunciata per il 24 dicembre prossimo, è sconcertante.

Sembra che si strizzi di nuovo l’occhio al ponte sullo stretto,  che si trovino le risorse (€260 milioni) per sostenere l’autostrada vuota della Brebemi e non si cerca una decina di milioni per rilanciare la tratta ferroviaria dell’alta Valle d’Aosta.

Pesanti le responsabilità della Regione Valle d’Aosta che, appena avuta la gestione del servizio, non sa fare altro che chiuderlo!

Aldilà delle alpi, nella vicina Svizzera, Zermatt è servita da un bellissimo treno che attira turisti da tutto il mondo. In Trentino è stata riaperta e resa economicamente vantaggiosa la linea ferroviaria Merano-Malles.

In piena Conferenza sul Clima a Parigi, la scelta di chiudere 31Km di linea posti nella splendida cornice alpina della Valle d’Aosta è inspiegabile e in controtendenza.

Le grandi potenzialità di trasporti dei passeggeri (turisti e pendolari) e i vantaggi ambientali non vanno cancellati, ma anzi: una visione lungimirante dovrebbe prevedere un prolungamento della linea sino a Courmayeur.

Si impegna quindi l’Associazione a sostenere attivamente tutte le iniziative e le azioni che verranno poste in essere per la salvaguardia del servizio ferroviario in Valle d’Aosta.

Milano, 12.12.2015