Tesseramento 2015: insieme per mobilità moderna!

Senza titoloCare e Cari pendolari,

anche quest’anno vi chiediamo l’adesione all’Associazione Pendolari Stanchi della Valle d’Aosta. Anche quest’anno vogliamo rinnovare, insieme a voi, la scelta di impegnarci per rappresentare i nostri diritti e per contribuire a costruire in Valle d’Aosta una mobilità moderna, sostenibile, efficiente e capace di farci “muovere” con serenità. Non solo per noi, che oggi ci spostiamo per lavoro o per studio, ma anche e sopratutto per i nostri figli, per rendere sempre più concrete e fruibili le mille opportunità che il futuro gli riserverà. Sappiamo che la Valle d’Aosta vive una situazione surreale. Regione ricca e a forte vocazione turistica che vive la situazione di una ferrovia scadente, l’autostrada più cara d’Italia, un’aeroporto in stato di abbandono e un sistema di trasporto su gomma caotico e autoreferenziale.

Anche quest’anno vogliamo impegnarci  a denunciare questa situazione, a ricercare, con umiltà, soluzioni praticabili, a sensibilizzare la cittadinanza sul tema dei trasporti e ad interloquire con le istituzioni affinché prendano in mano seriamente la situazione.

In fondo basta poco.

Bisogna che ognuno faccia quel poco che si sente di fare. In fondo, l’Associazione Pendolari Stanchi, serve a questo: a dare modo a ciascuno di noi di assumersi un pezzetto di responsabilità per il proprio futuro.

Per iscriversi basta versare la quota associativa con bollettino postale su ccp NR° 001017539725 oppure con bonifico bancario all’IBAN IT07K0760101200001017539725 intestato a Associazione Pendolari Stanchi VdA avendo cura di indicare le proprie generalità e indirizzo mail.

Oppure consegnare quota e modulo ad uno dei volontari dell’Associazione.

Se qualcuno oltre all’iscrizione volesse dare una mano nel Direttivo nell’organizzazione delle attività contattateci via mail e vi daremo conto della prima riunione utile.

A questo link potete scaricare il modulo di iscrizione Domanda iscrizione 2015

Grazie

2 commenti to “Tesseramento 2015: insieme per mobilità moderna!”

  1. Buongiorno,

    ho rinnovato stamani la mia quota associativa per il 2015 con un bonifico bancario online. I miei riferimenti: Antonio Ugolini – via dell’Osteria 117 – 50145 – Firenze

    Domando quando entreranno in servizio i treni bimodali; ieri, sul treno, sentivo alcune persone che dicevano che sarebbero dovuti entrare in uso nel 2015.

    Grazie per una risposta, cordialità

    Antonio Ugolini.

  2. Grazie pe ril rinnovato sostegno. I Bimodali, sulla carta, dovrebbero cominciare ad arrivare nel 2018. Rimane il dubbio su quando, tra omologazione rodaggi, potranno effettivamente cominciare a servire i viaggiatori.

Rispondi a Antonio Ugolini Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: