Anche il Comune di Aosta prende parola sulla ferrovia! Approvato un ordine del giorno.

municipio-1-aosta_6909

Il 29 Ottobre è stato approvato all’unanimità un ordine del giorno proposto dai gruppi ALPE, PD-PSI E SINISTRA PER

LA CITTA’ sulla Ferrovia. Il Consigliere Gianpaolo Fedi lo ha illustrato e dopo discussione e un emendamento proposto dal Sindaco è stato approvato. Finalmente anche AOSTA prende parola!

Di seguito il testo:

Preso atto che lo scorso mese, per l’ennesima volta all’interno dello stesso anno, vi è stata la minaccia da parte di Trenitalia di tagliare drasticamente le corse dei treni che interessano la nostra regione

Considerato che l’accordo ottenuto a Roma rimanda il problema alla fine dell’anno ma non ha chiarito chi dovrà farsi carico di pagare Trenitalia, se realmente bisognerà pagare e quanto

Osservato che il contenzioso sulle cifre da pagare per l’effettuazione del servizio è tra tre enti statali (Stato, Regione, Ferrovie)

Facilmente constatato che gli utenti del servizio ferroviario non sono interessati minimamente a questo rimpallo di responsabilità, mentre sono fortemente interessati a che il servizio continui a essere reso in maniera sicura e continuativa

Ritenuto che la mobilità ferroviaria è elemento di importanza fondamentale per la città di Aosta, sia perché molti cittadini usano il treno per lavoro (sia in entrata che in uscita dalla città), sia a fini turistici

Riconosciuto inoltre che gli spostamenti su mezzo pubblico riducono il ricorso al mezzo privato, con evidenti positive ricadute sulla mobilità interna e sul contenimento delle emissioni inquinanti

Il Consiglio impegna il Sindaco

  1. 1)  a convocare la commissione consiliare competente, estendendo l’invito alla partecipazione anche all’Assessore regionale ai Trasporti ed ai tecnici competenti, per un approfondimento puntuale e preciso dell’argomento in oggetto e alle rappresentanze degli utenti;
  2. 2)  alla luce di tale approfondimento, a prendere, a nome di tutta l’Amministrazione, una posizione pubblica netta a favore di tutti i pendolari, turisti e fruitori vari del treno, affinché si superi l’impasse nella quale attualmente si trova la ferrovia valdostana, con una chiara richiesta che alla città di Aosta sia garantito un collegamento rotabile affidabile;
  3. 3) a trasmettere al Governo, ai Parlamentari valdostani, al Presidente della Regione, al Presidente del Consiglio regionale il presente Ordine del Giorno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: