Archive for maggio 15th, 2013

15 maggio 2013

Comunicato stampa: MANCANO SOLDI PER LE INFRASTRUTTURE MA, QUANDO CI SONO, NON SI È IN GRADO DI SPENDERLI

Aosta Martedì 15 MAGGIO 2013. 

Nel dicembre del 2006 la Legge Finanziaria destinò 40 milioni di euro “per l’ammodernamento e il potenziamento della linea ferroviaria Chivasso – Aosta”.

Sono passati 6 anni e mezzo e di quei soldi ne sono stati spesi solo circa 5 milioni. Una parte per progettazioni, tra cui quella dell’elettrificazione della Ivrea – Aosta; il resto, più consistente, per i lavori al ponte sul Chiusella che hanno permesso di eliminare il rallentamento preesistente e di determinare così l’unico beneficio tangibile per i pendolari.

In una situazione di gravissima difficoltà a reperire risorse per infrastrutture, il fatto che 35 milioni di euro siano da anni bloccati in cassaforte e non spesi grida vendetta!

I motivi di questa situazione assurda sono noti: per anni la Regione Valle d’Aosta, che rivendica un diritto di decisione sull’impiego di queste risorse, ha cercato di imporre la realizzazione della cosiddetta “lunetta di Chivasso”, salvo arrendersi all’evidenza della sua inutilità quando è stato deciso di impedire l’accesso a Torino Porta Susa dei locomotori diesel. Nel frattempo, però, si sono persi ben 5 anni!

Nel novembre 2011, finalmente la Regione Valle d’Aosta capisce che il problema è la mancata elettrificazione tra Ivrea e Aosta ma, mentre tutti suggeriscono di utilizzare le risorse rimaste per l’elettrificazione, la giunta regionale valdostana si imbarca in un nuovo progetto senza capo né coda: l’acquisto di locomotori bimodali.

Come il progetto “lunetta”, infatti, anche questo è bloccato, innanzitutto per un intoppo burocratico invalicabile: i 40 milioni erano destinati a interventi strutturali, e non possono essere dirottati sul materiale rotabile.

Intanto però si è perso un altro anno e mezzo, e la nostra ferrovia, che ha una necessità impellente di investimenti, continua a fornire un servizio del tutto inadeguato alle necessità.

Il 26 e 27 maggio si rinnovano le amministrazioni sia in Valle d’Aosta, sia nel più importante centro della linea, la Città di Ivrea.

La ferrovia è citata in tutti i programmi elettorali.

Ci auguriamo che subito dopo le elezioni gli amministratori che guideranno la Regione VDA e il Comune di Ivrea riescano IMMEDIATAMENTE a dialogare per sbloccare la situazione e trovare una intesa per utilizzare, in modo utile ed efficace, questi 35 milioni.

È del tutto evidente che principale responsabile del mancato utilizzo delle preziosissime risorse a disposizione della nostra ferrovia sia la Regione VDA, con i suoi amministratori uscenti.

 

Associazione Pendolari Stanchi VDA

Associazione Utenti Ferrovia Chivasso – Ivrea – Aosta

Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta

Circolo Legambiente di Chivasso

Circolo Legambiente “Pasquale Cavaliere” di Caluso

Circolo Legambiente “Dora Baltea” di Ivrea

Circolo Legambiente Valle d’Aosta