Archive for aprile, 2013

16 aprile 2013

Incontro a Torino per i pendolari e gli studenti

547857_555158417857260_715689337_nore 20 al bar San Marco (c.so Vittorio 38 a Torino)
Interverranno Enrico Martial e Marco Marguerettaz (MR), con la partecipazione di Giuseppe Arena di Arenaways, operatore privato del settore ferroviario.
12 aprile 2013

La mobilità è un diritto! Martedì 30 Aprile assemblea dell’associazione PendolariStanchiVda

Ass 30:4 immSi. La mobilità è un diritto e un bene comune. Non è la pretesa ideologica di un qualsiasi gruppo di pressione. Non è la fissazione dei pendolari.

Una mobilità moderna e “normale” è la precondizione per lo sviluppo e per la crescita della Valle d’Aosta. Potersi spostare con efficienza mediante i mezzi pubblici, con costi contenuti e tempi certi, è l’unico modo per poter garantire a tutti la possibilità di scegliere il lavoro, lo studio, le cure sanitarie, la meta culturale o lo svago che preferiscono. E’ un diritto. Oggi non si vede soluzione al problema della ferrovia, l’autostrada continua ad essere la più cara d’Italia (anche se la società continua a fare utili sulle nostre tasche) e il servizio di pullman continua ad essere scoordinato e scomodo.

In vista delle elezioni regionali vogliamo essere chiari.

Alla Valle d’Aosta va data una possibilità concreta.

Vogliamo delle risposte vere dalle istituzioni e una soluzione definitiva.

Per questo abbiamo convocato l’assemblea dell’Associazione Pendolari Stanchi per

Martedì 30 Aprile 

alle ore 20,45 ad Aosta 

presso la sala conferenze del CSV 

in via Xavier De Maistre 19

In Assemblea proporremo un documento da inviare alle forze politiche.

Ma non basta.

read more »

10 aprile 2013

Attenzione! SCIOPERO dalle 9 alle 17 di venerdì 12 aprile

logoTrenitaliaRipostiamo la notizia diffusa dall’ASSOCIAZIONE UTENTI FERROVIA CHIVASSO – IVREA – AOSTA

Dalle 9 alle 17 di venerdì prossimo, 12 aprile, è stato indetto uno sciopero nazionale del personale di Trenitalia.

Lo sciopero è proclamato da importanti sigle sindacali dei ferrovieri: Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Fast Ferrovie.

La motivazione fa riferimento alla “mancata soluzione alle tematiche poste a Trenitalia in materia di occupazione, in particolare sulla reinternalizzazione delle attività di manutenzione, sul potenziamento del settore della Vendita e dell’Assistenza, sulla gestione dei turni di lavoro degli equipaggi e sullo smantellamento Divisione Cargo”.

Stranamente, sul sito http://www.fsnews.it/fsnews.html non c’è ancora la notizia… a meno che, come altre volte nel passato, lo sciopero non venga revocato all’ultimo momento.