Campagna TVNTV: Morelli e Guichardaz candidati per la lista “Per la Valle d’Aosta”

TVnTV img 2I candidati Morelli e Guichardaz hanno incontrato l’Associazione Pendolari Stanchi dopo aver “provato” l’esperienza del pendolare sulla tratta Aosta-Pont-SaintMartin. A seguito dell’incontro è stato diffuso un comunicato stampa e un documento programmatico che è possibile scaricare all’indirizzo >> Scarica il documento completo <<

Guichardaz e Morelli: piano di investimenti per il sistema trasporti in Valle d’Aosta

20-02-2013

I candidati dell’Alleanza Autonomista Democratica e Progressista, Jean-Pierre Guichardaz e Patrizia Morelli, hanno incontrato nella mattinata di ieri l’associazione Pendolari Stanchi Valle d’Aosta durante un viaggio sul ‘treno dei pendolari’ Aosta-Ivrea.
I candidati hanno ribadito l’urgenza di “un piano per i trasporti in Valle d’Aosta” che sia “sostenibile ed eco-compatibile (più trasporto pubblico e meno trasporto privato, più trasporto elettrico  e meno trasporto da combustione), integrato (possibilità di spostarsi con più mezzi coordinati e un unico biglietto), efficiente (agganciato ai circuiti nazionali e internazionali di trasporto) e innovativo, in grado di avvalersi delle moderne tecnologie e di sperimentare concretamente le nuove forme di trasporto come il carpooling o il carsharing anche in chiave turistica”.
Nello specifico, Guichardaz e Morelli hanno assunto impegni precisi “per una revisione del trasporto ferroviario e su gomma in Valle, a partire dell’elettrificazione della ferrovia Aosta-Ivrea, del raddoppio selettivo di alcune tratte di binari e dalla riqualificazione (e non l’abbandono) della linea Aosta-Pré-Saint-Didier e, per quanto concerne la rete autostradale, da una radicale revisione del sistema di tariffazione”.   Secondo Guichardaz e Morelli, “la maggior parte delle risorse necessarie andranno recuperate da una revisione regionale degli obiettivi di spesa per le grandi opere pubbliche non prioritarie e dalla finalizzazione degli introiti derivanti dalle imprese regionali come ad esempio CVA. Una parte andrà trovata con la collaborazione della Regione Piemonte per la parte di sua competenza. Il restante impegno finanziario dovrà essere concordato con lo Stato a fronte di garanzie, da parte della Regione, sui tempi di realizzazione e sui costi delle opere. Ecco perché abbiamo sottoscritto un accordo quadro con Bersani che prevede una contrattazione con la Valle d’Aosta e un impegno a trovare risorse e strumenti per co-finanziare l’ammodernamento dei nostri trasporti regionali. Bersani ha anche annunciato, se vincerà, un piano di investimenti infrastrutturali e un allentamento del patto di stabilità interno per dare ossigeno agli enti locali. In questo senso concorderemo con il Governo lo svincolo di ulteriori risorse finalizzato ad un progetto di ammodernamento della rete ferroviaria circostanziato e verificabile”.
>> Scarica il documento completo <<
Scarica comunicato

One Comment to “Campagna TVNTV: Morelli e Guichardaz candidati per la lista “Per la Valle d’Aosta””

  1. Questo programma è molto più serio, concreto e realistico di quello di Fermare il declino, che è molto inconsistente.

Rispondi a Antonio Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: