Amaramente…..

Cari Pendolari Stanchi,
Purtroppo sono una utente della tratta Aosta-Torino. In questi ultimi mesi la mia vita era cambiata: niente più mattinate passate a scrivere lagnanze a Trenitalia, passeggiate nei prati nel mezzo del nulla e transumanze per cambiare treno… Pur essendo una convinta sostenitrice della ferrovia, mi ero convertita al collegamento via pullman, approfittando dell’aggiunta di ulteriori corse negli ultimi mesi.
Dal 9 settembre, comunque, i miei problemi di coscienza sono stati risolti, visto che la linea di pullman è stata soppressa.
Non ridotta, ma eliminata del tutto.
Questa informazione è scivolata via così, nel caldo mese di agosto, tra due telegiornali regionali e un articolo sul giornale. Del resto, pare che 3000 utenti al mese non bastino a rendere redditizio il collegamento.
Smaltite le calure estive, mi chiedo: come viaggeranno queste 3000 persone, ora? Qualcuno si ritirerà in un eremo in cima alle vette, qualcuno aprirà (ulteriormente) il portafoglio e userà la macchina ma… temo che gli altri useranno il treno.
Ora, mi ricordo la lotta nei cambi sulla linea Aosta-Torino, quando tutti ammassati come sardine ci si fissa di traverso già tre chilometri prima della stazione e si calcolano le forze che occorreranno per soppiantare l’aitante giovanotto vicino alla porta e riuscire a piazzarsi sull’unico vagone del cambio. Mi ricordo la vecchietta confusa che è rimasta a terra e vagola tra i binari, credendo in buona fede che DAVVERO ci sarà il pullman sostitutivo…
Rammento poi anche un altro trafiletto sul giornale, nel quale si prevede, di qui a non molto, di sopprimere alcune delle corse sulla tratta Aosta-Torino.
Omesse alcune osservazioni generali (ma la Valle d’Aosta non era una regione a vocazione turistica? è possibile che un collegamento tra due regioni italiane sia garantito solo da una arrancante linea ferroviaria?), mi chiedo e vi chiedo con apprensione se prevedete di organizzare qualche iniziativa sul tema dei trasporti e se avete idea di come sarà la situazione di qui a qualche mese (sarà istituito un servizio di diligenza? si potrà contare almeno su un collegamento via mulo?).
Vi ringrazio per l’attenzione,
Katia Blanc

One Comment to “Amaramente…..”

  1. Concordo totalmente , vorrei anche aprire il capitolo sulla tratta Aosta -Milano per non dire Courmayeur Aosta.
    E’ possibile che non si possa concordare che almeno uno dei mezzi (bus-treno) sia un pò più veloce e magari saltare qualche fermata per renderlo più appetibile anche per chi magari lo vorrebbe usare ma impeirgandoci troppo non lo usa ? .Il bus per Milano in partenza da Courmayeur, anticipato alle 9.35 arriva ad Aosta alle 10.35 , ed il bus e riparte con cambio di bus alle 11.00 per arrivare alle 13.30 …. se anche una persona volesse fare una breve visita alla città non viè nemmeno un deposito bagagli… e siamo un paese a vocazione turistica.!! insomma ma chi si occupa veramente dei trasporti ne ha mai usufruito del servizio ? .Grazie
    Barbara Marzorati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: