“Carrozze di prima classe in testa” – Uno spettacolo sulla mobilita’

In una Valle d’Aosta in cui tutti si muovono a fatica e, ormai, persino con stanchezza, parlare di mobilità è un obbligo civico.
Domenica 15/07, dalle 21h00 all’Espace Populaire di Via JC Mochet 7, lo faremo in un modo un pò diverso dal solito.

ARCI, Legambiente e Associazione PendolariStanchiVda organizzano infatti:


Se ti sposti in qualche modo, sei dentro a questo spettacolo

Gli esseri viventi si spostano principalmente per procurarsi del cibo, e nel movimento non possono permettersi di consumare più energia di quella che ricavano dai pasti. Questa è una regola a cui anche l’uomo ha dovuto sottostare, finchè a un certo punto del suo percorso ha cominciato a sfruttare dagnando del tempo. Ma è proprio vero? A quali prezzi è ancora possibile spostarsi sempre più veloci, e quanto effettivamente ci serve il poterlo fare?

Questo spettacolo parla di mezzi di trasporto, e parla di prezzi, visibili ed invisibili, che ci tocca pagare per usarli: dalla bicicletta all’aereo, dall’automobile alla nave, dalla crociera alla gita della domenica, dal viaggio d’affari attraverso i continenti allo spostamento pendolare di ogni giorno per raggiungere il posto di lavoro, siamo tutti quanti sulla scena. Una volta scoperto il vero prezzo di ciascun biglietto, come decideremo di muoverci, e quale mezzo sceglieremo di usare?

Monologhi di Gabriele Porrati

Musiche di Giorgio Cazzola Alias Tabaccobruciato

One Comment to ““Carrozze di prima classe in testa” – Uno spettacolo sulla mobilita’”

  1. Reblogged this on trenodopotreno and commented:
    grande!

Rispondi a apierri Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: