Assemblea PendolariStanchi Vda: raccogliamo le firme per difendere la Aosta Pré-Saint-Didier. Eletto il nuovo Presidente dell’associazione

Aosta Giovedì 26 Aprile 2012.

Si è riunita Giovedì 26 Aprile presso il CCS Cogne l’Assemblea degli iscritti dell’associazione Pendolari Stanchi VDA. I pendolari hanno affrontato, in particolare, la vicenda della tratta ferroviaria Aosta Pré-Saint-Didier e delle ipotesi di dismissione del servizio ferroviario che, dopo lo studio commissionato dalla Regione, sembra essere l’ipotesi propugnata dall’assessore Marguerettaz.

Dopo l’assemblea di Morgex del 12 Marzo organizzata dai pendolari e quella “istituzionale” di Arvier del 23 Aprile è sempre più evidente che mantenere un serio e efficiente servizio pubblico di trasporto su rotaia è, non solo auspicabile, ma anche concretamente possibile. Occorre solo la volontà politica di perseguire questo obiettivo. Per convincere (vincere insieme) la Regione, mobilitare i pendolari e la cittadinanza e aprire la più ampia riflessione pubblica i PendolariStanchi hanno deciso di avviare una raccolta di firme su una petizione da inviare al Consiglio Regionale.

Chiederemo alle istituzioni di mantenere la tratta come “servizio di trasporto pubblico ferroviario” provvedendo ad avviare subito un progetto esecutivo di ammodernamento. I costi possono essere notevolmente ridotti prevedendo una modularità degli interventi, gli utenti notevolmente aumentati attraverso la qualità del servizio e con politiche serie di incentivazione di integrazione effettiva dei mezzi, i problemi di sicurezza risolvibili attraverso soluzioni innovative. La mobilità è un bene comune, un diritto che le istituzioni devono garantire al meglio. Scegliere la rotaia anziché il trasporto su gomma è, anche intuitivamente, la scelta che meglio può rispondere alla crisi dei trasporti privati dovuti allo spropositato aumento delle tariffe autostradali e al costo dei carburanti. Anche il vantaggio ambientale derivante dalla elettrificazione della linea permetterebbe di valorizzare al meglio le caratteristiche naturali di un territorio così bello e importante come l’alta Valle.

Nei prossimi giorni il comitato organizzerà una conferenza stampa di presentazione e avvierà i primi banchetti per la raccolta.

L’Assemblea ha anche proceduto alla elezione di Massimo Giugler alla carica di Presidente in sostituzione di Fabio Protasoni che rimane nel Direttivo. Il Presidente e il Direttivo rimarranno in carica per i prossimi due anni completando così la trasformazione da comitato in associazione avviata nell’Assemblea del 19 Marzo e che può contare, ad oggi, su 112 soci.

One Comment to “Assemblea PendolariStanchi Vda: raccogliamo le firme per difendere la Aosta Pré-Saint-Didier. Eletto il nuovo Presidente dell’associazione”

  1. Auguri al nuovo presidente (ottima scelta!) e un ringraziamento sentito a quello vecchio. Buon lavoro e buona raccolta a tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: