Pendolaria 2011: disinvestire sulla ferrovia è una scelta!

E’ uscito il nuovo rapporto di Legambiente “Pendolaria 2011”: tutti i dati sulle politiche e i finanziamenti di governo e Regioni per il trasporto ferroviario.

Come si legge sulla presentazione: “Si profila una stagione di tagli e inevitabili incertezze che stopperanno gli investimenti nei nuovi treni. I disagi per i pendolari aumeteranno. Ben altra attenzione è stata riservata invece, come sempre, agli autotrasportatori e ai cantieri delle grandi opere.”

La situazione è brutta in tutto il paese ma cercando di estrapolare i dati della Valle d’Aosta si evidenzia come da noi la scelta di disinvestire sulla ferrovia sia di lunga data e per certi aspetti ancora più insensata che in altre regioni.

Il rapporto, infatti, rileva come, dal 2003, la spesa per infrastrutture della nostra regione è stata praticamente tutta concentrata sulle autostrade. Solo il 7,2% è stato dedicato negli ultimi 8 anni alla ferrovia. La cosa stupisce non solo per i problemi che sappiamo ma anche perché la nostra regione, contrariamente a quello che ci hanno raccontato, ha una altissima percentuale di viaggiatori. Su una rete di 102 km sono 3500 i viaggiatori che ogni giorno prendono il treno con un tasso di abbonamenti altissimo. Per dare una idea il Molise con una rete di 292 km ha una media giornaliera di 4500, la Basilicata con 464 ne ha 7700, l’Abruzzo con 662 ne ha 23500. certo siamo lontani dall’utilizzo di altre regioni ma va da sé che un investimento serio produrrebbe anche un aumento dei passeggeri.

Anche la serie storica delle risorse aggiuntive regionali messe a disposizione della ferrovia rende bene l’idea: dal 2001 ad oggi si sono costantemente diminuite le risorse passando da 2,6 milioni ai 346 mila euro del 2010.

In sostanza per i servizi aggiuntivi in favore dei pendolari la regione spende lo 0,02% del proprio bilancio.

Potete scaricare il rapporto all’indirizzo http://www.legambiente.it/contenuti/articoli/pendolaria-2011

 

Fabio Protasoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: